Scenario

Azienda leader internazionale nel settore dell’energia e delle infrastrutture

Caratteristiche tecniche del trasformatore:

Costruttore.: xxx
Anno: 2012 (nuovo)
Potenza [MVA]: 80
Tensione [KV]: 227/21/21
Massa di olio [Kg]: 26.700

Problema

A seguito della richiesta iniziale di riempire il trasformatore nuovo, i tecnici Sea Marconi in campo si accorgono della presenza di acqua libera all’interno del trasformatore.

La causa risiede nel non aver sigillato correttamente il trasformatore prima del suo trasporto.

Soluzione

Sea Marconi ha eseguito un’attività piuttosto complessa suddivisa in tre fasi operative:

  1. Disidratazione delle carte mediante la tecnica di disidratazione diretta “olio caldo + vuoto”
    Questa fase prevede l’esecuzione del vuoto alla cassa del trasformatore, il riempimento con olio caldo fino a coprire gli avvolgimenti, lo svuotamento rapido del trasformatore, la ripetizione di queste operazioni fino al raggiungimento di valori stabiliti (acqua < 10 mg/Kg; rigidità dielettrica > 70 KV; quantità di acqua estratta < 0,25 l/24 ore).
  2. Riempimento e trattamento
    Questa fase prevede l’esecuzione del vuoto alla cassa del trasformatore, il riempimento con olio ed il successivo trattamento fisico ed esecuzione degli sfiati

L’attività è durata complessivamente poco più di due settimane, durante le quali sono stati estratti 2,85 l di acqua dal sistema olio/trasformatore.

L’acqua estratta diminuisce a seguito del trattamento descritto al punto 1

Criticità identificate


Soluzioni applicate

Contact Form

Ho letto l'informativa e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.

Inserisci questo codice: captcha